http://www.studiodellunto.eu/wp-content/themes/fullscreen
altro

Rightbox

News

3 Marzo 2021

Identità del legale rappresentante come abuso di posizione giuridica soggettiva: la pronuncia del Consiglio di Stato (Cons. Stato, Sez. V, 22 febbraio 2021, n. 1518)

Un Comune ha indetto una procedura di gara per l’affidamento di lavori per la realizzazione di immobili da adibire a laboratori e/o aree attrezzate per piccole iniziative imprenditoriali da aggiudicarsi con il criterio dell’offerta più vantaggiosa. All’esito dell’aggiudicazione, la società seconda in graduatoria chiedeva alla stazione appaltante di disporre in autotutela l’esclusione dell’aggiudicataria dalla gara. […]

3 Marzo 2021

Il meccanismo di esclusione automatica di cui all’art. 1, comma 3, d.l. n. 76/2020 (TAR Lazio, Roma, Sez. I, 19 febbraio 2021, n. 2104)

Una impresa, originaria aggiudicataria di una procedura negoziata per l’affidamento dei lavori indetta ai sensi dell’art. 1, comma 2 lett. b), d.l.16 luglio 2020 n.76, ha impugnato la determina con cui la stazione appaltante, ritenuto di dover procedere ad un ricalcolo delle soglie di anomalia ai sensi della citata normativa emergenziale, ne ha disposto l’esclusione […]

3 Marzo 2021

L’attivazione da parte della PA della clausola risolutiva espressa nei contratti pubblici: profili di giurisdizione (TAR Lazio, Roma, Sez. I Quater, 24 febbraio 2021, n. 2257)

Nell’ambito di una commessa pubblica relativa alla fornitura di una ingente quantità di gel igienizzante ad uso scolastico, il fornitore ricorreva al giudice amministrativo chiedendo l’annullamento della risoluzione unilaterale disposta dall’amministrazione (nello specifico dal Commissario straordinario per il contrasto e il contenimento della crisi epidemiologica da COVID-19) e attivata sulla base di una clausola risolutiva […]

3 Marzo 2021

Autorizzazione alla continuità aziendale sopravvenuta in corso di gara (TAR Lazio, Roma, Sez. I, 22 febbraio 2021, n. 2150)

La seconda classificata ad una gara pubblica impugnava davanti al TAR l’aggiudicazione disposta nei confronti della prima classificata asserendo che quest’ultima, durante lo svolgimento della medesima gara, avrebbe presentato al Tribunale fallimentare una istanza di concordato “in bianco” e che ciò determinerebbe una soluzione di continuità dei requisiti di ordine generale ex art. 80, comma […]

15 Febbraio 2021

Linee guida per l’omogenea applicazione da parte delle stazioni appaltanti delle funzioni del collegio consultivo tecnico di cui agli artt. 5 e 6 d.l. 76/20

Il Collegio consultivo tecnico non è una novità assoluta, già introdotto dall’art. 207 del codice dei contratti come istituto precontenzioso di carattere facoltativo “con funzioni di assistenza per la rapida risoluzione delle dispute di ogni natura…” è stato soppresso dal successivo decreto correttivo (l’art. 207 del d.lgs. n. 50/2016 viene infatti abrogato dall’art. 121, comma […]

15 Febbraio 2021

L’omessa dichiarazione di una pregressa risoluzione contrattuale non ha come conseguenza automatica l’esclusione del concorrente dalla gara (Tar Lazio, sez. I quater, sentenza 8 gennaio 2021 n. 244)

La Regione Lazio bandiva una procedura di gara mediante adesione al Sistema Dinamico di Acquisizione di Consip Spa (SDAPA), di cui all’art. 55 del d.lgs. n. 50 del 2016, per l’affidamento del “Servizio di pulizia e sanificazione a ridotto impatto ambientale presso i Centri per l’Impiego ed altre sedi della Regione Lazio”, da aggiudicarsi con […]

15 Febbraio 2021

Chiarimenti del MIT sugli obblighi di pubblicità per le procedure negoziate ai sensi del decreto-legge n. 76/2020

Con la nota di chiarimenti prot. 523 del 13 gennaio 2021, che si allega, il Ministero delle Infrastrutture ha fornito importanti precisazioni in ordine alle disposizioni dell’art. 1, comma 2, lett. b) del d.l. n. 76/2020 (conv. in l. n. 120/2020) che regolano l’avviso sull’avvio della procedura negoziata con confronto comparativo. La nota lo individua […]

11 Gennaio 2021

Conferimento di azienda: l’irregolarità fiscale rileva come causa di esclusione (Tar Lombardia, 9 dicembre 2020 n. 2444)

Con bando di gara pubblicato sul proprio sito internet il Comune di Milano indiceva una procedura aperta per l’affidamento dei lavori di riqualificazione delle strutture di un centro sportivo, con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa. In sede di verifica del possesso dei requisiti per la dichiarazione di efficacia dell’aggiudicazione, la stazione appaltante riscontrava nei […]

11 Gennaio 2021

Può una Stazione Appaltante avvalersi di un soggetto terzo per la valutazione inerente l’esclusione dell’operatore economico? (Tar Friuli-Venezia Giulia, 18 dicembre 2020 n. 447)

Il caso riguarda l’esclusione da una gara (per l’affidamento di lavori di ristrutturazione) dell’operatore economico risultato aggiudicatario a seguito dell’accertata omissione dichiarativa relativa a due risoluzioni contrattuali per grave inadempimento avvenute nel triennio antecedente (ex art. 80, comma 5, lett. c, c-bis, e c-ter, d.lgs. n.50/2016). La società ricorrente, tra i motivi di ricorso dedotti […]

11 Gennaio 2021

Milleproroghe: Subappalto – quota subappaltabile al 40%, terna di subappaltatori e verifiche in sede di gara.

Fino al 30 giugno 2021 (nelle more di una complessiva revisione del codice dei contratti pubblici) in deroga all’articolo 105, comma 2, del medesimo codice e fatto salvo quanto previsto dal comma 5 del medesimo articolo 105; il subappalto è indicato dalle stazioni appaltanti nel bando di gara e non può superare la quota del […]