http://www.studiodellunto.eu/wp-content/themes/fullscreen
altro

Rightbox

News

27 Novembre 2019

In Gazzetta i nuovi regolamenti ANAC: Regolamento sull’esercizio del potere sanzionatorio e Regolamento per la gestione del Casellario informatico.

L’Autorità nazionale anticorruzione ha approvato il nuovo Regolamento sull’esercizio del potere sanzionatorio di cui al d.lgs. 18 aprile 2016 n.50 e il nuovo Regolamento per la gestione del Casellario Informatico dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture ai sensi dell’art.213,c.10, del medesimo Codice. Il nuovo Regolamento sull’esercizio del potere sanzionatorio semplifica il procedimento e […]

27 Novembre 2019

Nuove soglie comunitarie a partire dal 1 gennaio 2020 e per il biennio 2020-2021

Dal 1°gennaio 2020 verranno modificate le soglie di rilevanza Comunitaria negli Appalti Pubblici. Tali soglie, come prevede il Codice degli Appalti all’art. 35 comma 3 del Codice, sono state aggiornate dalla Commissione Europea (30 ottobre 2019) e pubblicate sulla GUUE (31 ottobre 2019). I quattro regolamenti di modifica in riferimento sono: il Regolamento 1827/2019 per […]

27 Novembre 2019

Principio di rotazione degli appalti: nelle procedure negoziate si deroga solo con adeguata motivazione- Consiglio di Stato, sentenza n. 7539/2019

La presente vicenda ha origine da una procedura negoziata indetta da un Ente pubblico ex art. 36, d.lgs. 18 aprile 2016, n. 50 volta all’affidamento del servizio di pulizia, custodia e manutenzione del Cimitero comunale. La società ricorrente chiedeva l’annullamento del provvedimento di aggiudicazione sostenendo che l’aggiudicataria, quale gestore uscente del servizio, non doveva essere […]

27 Novembre 2019

Ordine di demolizione: non si prescrive in 10 anni e il condono non lo sospende (Corte di cassazione sezione III penale – sentenze 20 novembre 2019 nn. 47102 e 47105)

Bis di sentenze sull’ordine di demolizione. Con la decisione n. 47105/19 i Supremi giudici hanno respinto la domanda dell’appellante secondo cui poiché erano trascorsi 10 dall’ordine di demolizione questo doveva considerarsi prescritto ai sensi dell’art. 173 c.p.. Con la prima sentenza, i Supremi giudici hanno precisato che l’istituto ha natura amministrativa a carattere ripristinatorio del […]

27 Novembre 2019

La restituzione delle somme del mutuo va provata con elementi costitutivi la domanda (Corte di cassazione – Ordinanze nn. 6 agosto 2019 n. 21013 e 5 agosto 2019 n. 20896)

L’attore che chiede la restituzione di somme date a mutuo è tenuto a provare gli elementi costitutivi della domanda e, quindi, non solo la consegna, ma anche il titolo da cui derivi l’obbligo della vantata restituzione. Nella specie, ha osservato la Suprema corte, con l’ordinanza n. 21013/19, il convenuto nel costituirsi in giudizio aveva affermato […]

11 Novembre 2019

Telefonia: per avere il maggior danno l’utente deve fornire le prove del caso Corte di cassazione – Sezione III civile – Sentenza 29 ottobre 2019 n. 27609

Per il malfunzionamento della rete telefonica da parte dell’operatore Wind (in relazione al contratto flat) l’utilizzatore può contare su indennizzo massimo pari a 100 euro, così come previsto dall’apposita carta servizi. Se pretende una maggiore quantificazione del danno deve fornite tutte le prove del caso. La Cassazione, con sentenza n. 27609/19, ha bocciato la richiesta […]

11 Novembre 2019

Se non è individuata la proporzionalità va applicata la tutela indennitaria forte Corte di cassazione – Sezione lavoro – Sentenza 31 ottobre 2019 n. 28098

In materia giuslavoristica quando non si riesce in concreto a valutare la proporzionalità tra il comportamento del prestatore e il licenziamento inflitto dal datore occorre fare riferimento alla cosiddetta “tutela indennitaria forte”. Lo precisa la Cassazione con la sentenza n. 28098/19. Alla base della pronuncia un comportamento del lavoratore che aveva utilizzato un permesso sindacale […]

11 Novembre 2019

Locazioni: il tardivo pagamento del conduttore non genera lo sfratto per morosità Tribunale di Roma – Sezione VI civile – Sentenza 21 marzo 2019 n. 1541

Nel caso di specie, avente a oggetto la convalida dello sfratto per morosità per il mancato pagamento di due mensilità, il Tribunale ha ritenuto non operante la clausola risolutiva espressa apposta nel contratto di locazione, in quanto sia prima che durante il giudizio il locatore ha riconosciuto un termine e dunque tollerato il tardivo pagamento […]

11 Novembre 2019

I limiti imposti al subappalto dal Codice degli appalti sono contrari alla normativa europea – CGUE, Quinta sezione, Sentenza 26 settembre 2019 n. C-63/18

La Corte di Giustizia Europea si è pronunciata sulla compatibilità con il Diritto Europeo della normativa Italiana sul subappalto, e in particolare del limite del 30% di prestazioni subappaltabili stabilito dall’art. 105, comma 2 del Codice. La vicenda trae origine da una procedura di gara ristretta indetta da Autostrade per l’Italia per l’affidamento di lavori […]

11 Novembre 2019

Sulla falsa dichiarazione ex art. 80, comma 5, lett c) del D. Lgs. n. 50/2016 -Consiglio di Stato, sez. V, sentenza n. 6157/2019

La decisione ha ad oggetto una procedura aperta per la demolizione e ricostruzione di un’ala inagibile di una scuola, pubblicata dal Comune di Alba Adriatica. L’aggiudicatario era stato escluso dal TAR in applicazione dell’art. 80, comma 5, lett. c) del d.lgs. n. 50/2016 (grave illecito professionale) per aver reso, in sede di gara, informazioni false […]